La storia

Breve storia della Chiesa di San Marco

Nel 1960 approda a Catania, armato di valigia e ombrello un Sacerdote, religioso dell’ordine degli Stimmatini, fondato a Verona da San Gaspare Bertoni.
Il Sacerdote si chiama Primo Cassini il quale si dedica inizialmente alla costruzione della Chiesa di San Giovanni Apostolo al Villaggio Dusmet, ma volendo allargare la propria opera di apostolato missionario va alla ricerca di altre anime ed arriva nella zona di Canalicchio, frazione di Tremestieri Etneo, dove trova molti fedeli disposti a seguirlo e che in assenza di una chiesa nelle vicinanze mettono a disposizione dei garage di loro proprietà per la celebrazione della Santa Messa.
In seguito, avendo avuto la disponibilità di un terreno e le necessarie autorizzazioni, confidando nella Provvidenza Divina e nella generosità dei fedeli, dedica anima e corpo per la costruzione del complesso parrocchiale e della Chiesa di San Marco nel territorio di Tremestieri Etneo al confine con il Comune di San Gregorio di Catania e di Catania. Oggi fanno parte della parrocchia circa diecimila anime.
Ricco di inventiva, con molteplici iniziative, anche grazie alla collaborazione di molti parrocchiani, raccoglie i fondi per iniziare i lavori, i quali sono stati resti possibili anche grazie alle elargizioni dei fedeli e da un contributo ottenuto dalla C.E.I..
Don Primo Cassini è rimasto parroco di San Marco sino agli anni ’80 ma in seguito è rimasto sempre nella parrocchia per ultimare l’opera che aveva intrapreso.
Nel 2000 stanco e sofferente per tanti acciacchi ritorna a malincuore alla sua Verona nella casa di riposo della Congregazione al San Leonardo, dove il 12 Dicembre dello stesso anno rende l’anima a Dio.
I parroci che dagli anni ’80 ad oggi si sono susseguiti nella Chiesa di San Marco, sempre dell’ordine degli Stimmatini, sono stati: Padre Francesco Peranzoni, Padre Santo Guardini, Padre Carlo Zanini, Padre Francesco Cioffi, Padre Mauro Paternoster.
I padri stimmatini, con amore e dedizione, continuano l’opera di Padre Primo Cassini: rendere il complesso parrocchiale più accogliente e funzionale e con tante lodevoli iniziative si impegnano a formare una grande e vera comunità Cristiana.

Annunci

Una risposta a “La storia

  1. Desideravo avere notizie sulla vita sacerdotale di padre Santo deceduto in questi giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...